Burger di verdurine e giuncata, pomodorini scottati, maionese di carote

Burger di verdurine e giuncata, pomodorini scottati, maionese di carote

Per 4 porzioni

40 minuti

Difficoltà: facile

Per il burger:

  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 melanzana
  • 1 patata già lessata di medie dimensioni
  • Timo e maggiorana (q.b.)
  • 400g di giuncata
  • 1 uovo
  • Sale (q.b.)
  • Pepe (q.b.)
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo (q.b.)
  • Pangrattato

Per la maionese:

  • 200g di carote
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • 1 pizzico di sale
  • Olio evo (q.b.)

Preparazione

Tagliare le verdure a piccoli cubetti regolari e cuocerle in acqua bollente salata ed appena acidulata per circa 7/8 minuti. Scolare e raffreddare. Saltare in padella ben calda, con olio ed aglio, le verdurine precedentemente cotte ed amalgamare accuratamente.
Una volta intiepidite, procurarsi un recipiente abbastanza largo ed impastare tutte le verdure con foglioline di maggiorana e timo, quindi con la patata lessata schiacciata con una forchetta e la giuncata. Aggiustare di sale e pepe. Completare l’impasto con un uovo intero. Con l’aiuto di uno stampo circolare dare forma ai burger e passarli nel pangrattato. Questa fase è importante perché il pangrattato da una parte catturerà l’umidità in eccesso delle verdure e dall’altra darà croccantezza, creando un bel contrasto col cuore del burger.

La maionese
Lessare le carote e raffreddarle. Tagliarle a rondelline e frullarle ad immersione con il sale, l’aceto di mele e l’olio a filo. Riporre in un vasetto ermetico in frigorifero sino al suo utilizzo.

Scottare in pentola i pomodorini tagliati a spicchi. Piastrare i burger da entrambi i lati in padella con un filo di olio e servire anche all’interno di un panino ai cereali completando con la maionese ed i pomodorini.

Ingredienti

Preparazione