Lingotto di melanzana alla parmigiana

Per 4 persone

  • 1 melanzana
  • 80g stracciatella di burrata
  • 100g di mortadella
  • 2 mestoli di salsa pomodoro
  • Basilico (q.b.)
  • Vincotto di fichi (q.b.)

Ricavare dei parallelepipedi dalla melanzana e cospargerli di sale, affinché perdano parte del loro liquido (che verrà recuperato e poi riutilizzato). Sciacquare per bene e tamponare con carta. Ungere i parallelepipedi con olio e cuocere a fuoco moderato da tutti i lati. Unire all’acqua raccolta un cucchiaio di vincotto di fichi. Mescolare l’intingolo e, con un pennello, spennellare le melanzane durante la fase di cottura. Questo procedimento serve a conferire un aspetto caramellato alla melanzana e a dargli una consistenza croccante all’esterno e tenera all’interno. Porre in un piatto di portata e sistemare su straccetti di mortadella, fiocchi di stracciatella e (a parte) un mestolo di salsa di pomodoro. Completare con del basilico fresco.

La classica ricetta della parmigiana rielaborata in chiave contemporanea.