Patata cotta sotto sale, stufato di broccoli, salsiccia e burrata

Patata cotta sotto sale, stufato di broccoli, salsiccia e burrata

Per 4 porzioni

60 minuti

Difficoltà: facile

  • 4 patate BIO del peso di 150g
  • 500g di broccoli freschi
  • 200g di salsiccia di maiale
  • 2 burrate
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 bicchiere di vino bianco fruttato
  • 1 ciuffetto di finocchietto selvatico

Preparazione

Lavare accuratamente le patate, sistemarle in una teglia rivestita di carta da forno, coprirle con uno strato generoso di sale grosso ed infornare ad una temperatura di 180° per circa 50 minuti. Stufare in padella con un fondo di olio evo ed uno spicchio di aglio in camicia, la salsiccia tagliata a rondelle ed i broccoli precedentemente sbollentati in acqua salata.

Sfumare con il vino bianco, aggiungere del finocchietto selvatico, regolare di sale e coprire con un coperchio facendo cuocere per circa una decina di minuti a fuoco bassissimo. Scavare un solco nel sale ed estrarre le patate.
Dividerle a metà e schiacciarle appena con la pancia di un cucchiaio.
Posizionarle in un piatto di portata e versarvi su lo stufato ancora caldo.
Completare con della burrata e (a proprio piacimento) con del pepe al mulinello oppure della farinella*.

*Farinella: sfarinato di ceci e orzo, tipico della tradizione culinaria di Putignano